Max Gazzé – Cara Valentina

Guarda su Youtube

Video tratto dal canale Youtube

la recensione di mangianastri

Max Gazzé – Cara Valentina

Cosa ne pensi della nostra recensione?

La prima volta che ho visto Max Gazzé in concerto è stato durante gli anni dell’università, credo fosse il 1996, quando suonava il basso nel tour di Daniele Silvestri ( del quale non ho ancora pubblicato nulla, forse perchè pubblicherei quasi tutto! :-)) .
Nel 1998 è uscito l’album “La favola di Adamo ed Eva”,  davvero un ottimo album, con brani inconsueti e raffinati, consiglio di ascoltare i particolare “L’amore pensato” e “Vento d’estate“, oltre alla splendida “Favola..” che dà il titolo all’album.

Eppure la mia preferita resta questa “Cara Valentina”, geniale lettera intima e riflessiva  di un uomo che, provando a chiarirsi con un amore ormai lontano, si trova a fare i conti con se stesso, con le proprie paure e debolezze, su come trarre giovamento dal non piacere agli altri come in fondo ci si aspetta che sia… fino al meraviglioso finale, in cui l’indulgenza verso  se stessi ha il sopravvento ed la ripetizione- fino a sfinire-  del per esempio non è vero che poi mi dilungo spesso su un solo argomento… è la prova del fatto che nessuno riesca davvero a vedersi per com’è.

Molto divertente anche il video, con Silvestri provetto spadaccino e Zampaglione cameriere ineccepibile!

Sito Ufficiale:

www.maxgazze.it


Ho la strana sensazione di un amore acceso esploso troppo presto fra le mani

leggi tutto il testo del brano


Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.