Riccardo Fogli – Una donna così – Testo

Ascolta su Spotify

Riccardo Fogli – Una donna così – Testo

(Bruno Incarnato, Franca Evangelisti)

Anno di Uscita: 1995

Cosa ne pensi della nostra recensione?

Una donna così

(Bruno Incarnato, Franca Evangelisti)

Una donna così,
donna come sei tu
ha bisogno di uomo per sé
e per noi un avvenire non c’è.
Una donna così,
deve stare con chi
ogni sera l’aspetti e sia là,
perché un’ora d’amore non è quello che vuoi
e tu meriti di più di quel che hai.
Pensa, pensa alla tua vita
anche se fra noi è una storia finita,
pensa che sei ancora bella
per me sei sempre quella.
E domani mi mancherai
e io dove sarò,
prepotenza del cuore
che si vendica un po’;
che tortura capire
che dovrò fare a meno di te
e riempire quel tempo
non so bene di che;
e domani mi mancherai
ed è giusto così.

Una donna così
deve avere di più:
risvegliarsi sicura con chi
condivida oltre il letto le piccole realtà
e ti dia stabilità come vuoi tu.
Pensa, pensa alla tua vita
e recupera i giorni e le notti di attesa
sola, io non so vederti
restare qui a logorarti.
E domani mi mancherai
e io dove sarò,
prepotenza del cuore
che si vendica un po’;
e vorrei riprovare
anche a fare l’amore con te,
forse è meglio lasciare
ogni cosa com’è.
E domani mi mancherai
e io dove sarò
e pensare che avevo
una donna così,
una donna così,
una donna così.


 Sei anche tu appassionato di musica? Vuoi dire la tua nei commenti?
Non perderti la nostra recensione di
Una donna così
!